Poster for the movie ""

Capitan Futuro

Poster for the movie ""

Capitán FuturoCaptain Fuchā (2019)

25 minuti ad episodio min - Azione, Avventura, Fantascienza, - 22 Settembre 2019
Your rating:

Capitan Futuro è una serie televisiva anime in 52 episodi prodotta dalla Toei Animation nel 1978 ispirata al celebre personaggio di Edmond Hamilton. Nel 1978, un anno dopo la morte di Hamilton, la nota casa giapponese Toei Animation produsse una serie TV di animazione su Captain Future in 52 episodi, raggruppati in 13 miniserie da quattro episodi, ognuna basata su una storia originale di Hamilton. Nonostante le forti differenze culturali, dovute sia al diverso periodo di creazione che all'interpretazione in ambito fumettistico giapponese delle storie di Hamilton, e nonostante la consueta notevole distanza tra un'opera letteraria ed una d'animazione, la serie TV è rimasta vicina allo spirito dell'originale in molti modi, dalla frequente presenza di spiegazioni scientifiche didattiche, alla costante enfasi della superiorità della ragione sulla forza bruta. La serie fu tradotta in varie lingue e distribuita in tutto il mondo. Incontrò un particolare favore di pubblico, oltre che in Italia, anche in Germania e in Francia (dove però l'eroe venne ribattezzato Capitaine Flam dal francese flamme, fiamma, per evitare il doppio senso del francese futur, che vale nell'uso sia futuro sia fidanzato nel senso di futuro marito). Il successo di Capitan Futuro seguì, in Italia come in Francia, quello degli anime giapponesi, che assunse all'epoca le proporzioni di un fenomeno di costume. La casa editrice tedesca Bastei Verlag ha inoltre pubblicato una serie a fumetti di Captain Future con avventure originali, nei quali la resa artistica è rimasta assai al di sotto della qualità della serie di animazione. In inglese invece sono stati doppiati soltanto otto episodi in tutto. I quattro che comprendono il secondo ciclo della serie sono stati pubblicati in VHS dalla Ziv nei primi anni ottanta. Alla fine dello stesso decennio, la Harmony Gold distribuì i quattro episodi del primo ciclo della serie come un unico film per la TV intitolato semplicemente Captain Future. Curtis Newton, conosciuto anche come Capitan Futuro, è un orfano i cui genitori sono morti nel loro satellite artificiale quando era ancora bambino. Suo padre era uno scienziato che aveva abbandonato la Terra per dedicarsi alle sue ricerche sul satellite artificiale insieme al geniale ed anziano amico, il dottor Simon Wright. Insieme i due costruirono un robot antropomorfo, Greg, ed un androide, Otto. Prossimo alla morte, Wright decise poi di far impiantare il suo cervello in una piccola macchina robotica. Divenuto adulto, Capitan Futuro dedica quindi la sua vita a combattere il male nell'universo insieme al cervello del dottor Wright, all'androide Otto ed al robot Greg.

Director:  Tomoharu Katsumata
Writers:  Fumio Kōnami, Masaki Tsuji, Toyohiro Andô

Photos

No images were imported for this movie.

Storyline

Capitan Futuro è una serie televisiva anime in 52 episodi prodotta dalla Toei Animation nel 1978 ispirata al celebre personaggio di Edmond Hamilton. Nel 1978, un anno dopo la morte di Hamilton, la nota casa giapponese Toei Animation produsse una serie TV di animazione su Captain Future in 52 episodi, raggruppati in 13 miniserie da quattro episodi, ognuna basata su una storia originale di Hamilton. Nonostante le forti differenze culturali, dovute sia al diverso periodo di creazione che all'interpretazione in ambito fumettistico giapponese delle storie di Hamilton, e nonostante la consueta notevole distanza tra un'opera letteraria ed una d'animazione, la serie TV è rimasta vicina allo spirito dell'originale in molti modi, dalla frequente presenza di spiegazioni scientifiche didattiche, alla costante enfasi della superiorità della ragione sulla forza bruta. La serie fu tradotta in varie lingue e distribuita in tutto il mondo. Incontrò un particolare favore di pubblico, oltre che in Italia, anche in Germania e in Francia (dove però l'eroe venne ribattezzato Capitaine Flam dal francese flamme, fiamma, per evitare il doppio senso del francese futur, che vale nell'uso sia futuro sia fidanzato nel senso di futuro marito). Il successo di Capitan Futuro seguì, in Italia come in Francia, quello degli anime giapponesi, che assunse all'epoca le proporzioni di un fenomeno di costume. La casa editrice tedesca Bastei Verlag ha inoltre pubblicato una serie a fumetti di Captain Future con avventure originali, nei quali la resa artistica è rimasta assai al di sotto della qualità della serie di animazione. In inglese invece sono stati doppiati soltanto otto episodi in tutto. I quattro che comprendono il secondo ciclo della serie sono stati pubblicati in VHS dalla Ziv nei primi anni ottanta. Alla fine dello stesso decennio, la Harmony Gold distribuì i quattro episodi del primo ciclo della serie come un unico film per la TV intitolato semplicemente Captain Future. Curtis Newton, conosciuto anche come Capitan Futuro, è un orfano i cui genitori sono morti nel loro satellite artificiale quando era ancora bambino. Suo padre era uno scienziato che aveva abbandonato la Terra per dedicarsi alle sue ricerche sul satellite artificiale insieme al geniale ed anziano amico, il dottor Simon Wright. Insieme i due costruirono un robot antropomorfo, Greg, ed un androide, Otto. Prossimo alla morte, Wright decise poi di far impiantare il suo cervello in una piccola macchina robotica. Divenuto adulto, Capitan Futuro dedica quindi la sua vita a combattere il male nell'universo insieme al cervello del dottor Wright, all'androide Otto ed al robot Greg.


Collections: Tomoharu Katsumata

Details

Official Website: 
Country:   Giappone
Language:  Italian, Giapponese
Release Date:  22 Settembre 2019

Box Office

Company Credits

Production Companies:  Toei Animation

Technical Specs

Runtime:  0 h 25 min

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>