Milo Manara “born” in the U.S.A.

Di Milo Manara abbiamo parlato (qui) qualche giorno fa in occasione dell’intervista alla RAI in occasione della presentazione del suo nuovo ed attesissimo lavoro sulla vita del Caravaggio; adesso ritorniamo a parlare del Maestro per le sue prossime copertine sulle testate della Marvel.

Il palcoscenico è il medesimo dell’ultima volta: le nuove testate Marvel Now avranno una variant cover illustrata dal Maestro. Evidentemente alla Marvel si saranno innamorati della splendida Scarlet realizzata da Milo Manara (ne avevamo parlato qui). Così il primo numero di Fearless Defenders avrà come cover una Valchiria come nessuno l’aveva mai disegnata giudicate voi stessi

Mentre la nuova testata Savage Wolverine vedrà come variant cover La Diavolessa Shanna, lontana anni luce dell’ipertrofico disegno di Frank Cho, ma siamo certi che Lord Kevin Plunder apprezzarà la sensualità che Manara è riuscito a donare col suo tratto alla biondissima amazzone.

Per inciso questa nuova testata dedicata all’artigliato mutante Wolverine vedrà un insolito ma intrigante team-up, il “nanetto” canadese farà coppia con la splendida Shanna.

L’ultima testata, al momento che beneficerà del talento di Milo Manara sarà quella di Guardians of the Galaxy, per ovvi motivi di lancio cinematografico (da breve è stato annunciato il film) la Marvel punta parecchio su questa testata, infatti la formazione di questo supergruppo e la stessa che vedremo nel film: Star-Lord, Groot, Rocket Raccon, Gamora e Drax, ed è proprio su Gamora che Manara ha realizzato la sua cover con un costume che non ci dispiacerebbe vedere sulle spiagge la prossima estate.

Se avete guardato letto l’articolo fino in fondo e non vi capacitate cosa c’entra la foto di Vampirella in tutto questo, la risposta è più semplice di quel che sembra non centra assolutamente nulla, ma ne converrete che è meritoria di pubblicazione anche in versione integrale

 Cover di Milo Manara per il volume della BD edizioni per il volume Icon:Vampirella (2010)

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>