Hanna-Barbera

¤ DC Comics rilancerà i personaggi Hanna-Barbera in chiave moderna

La Hanna-Barbera Productions Inc. è stata una casa di produzione statunitense, leader nella produzione di serie televisive nel settore del disegno animato.


Le loro produzioni hanno fatto sognare e crescere generazioni ed ora, dopo un periodo d’incertezza e di silenzio, le grandi produzioni della Hanna-Barbera stanno per vivere una seconda giovinezza.

Prima di arrivare alla notizia vera è propria è forse necessario fare un passo indietro e ripercorrere la strada che ci ha portati ad oggi.

Fondata nel 1956 da William Hanna e Joseph Barbera, con sede iniziale a Hollywood presso 3400 Cahuenge Boulevard, divenne nel tempo una tra le maggiori case di produzioni cinematografiche, contando al suo apice circa 1000 dipendenti e, assieme alla consociata Ruby-Spears, un magazzino di 250 serie, oltre ad un vastissimo e ricco portafoglio di contratti per l’uso dell’immagine dei suoi personaggi (il merchandising).

Dopo la scomparsa di William Hanna avvenuta nel 2001 la casa di produzione è andata in bancarotta per le serie TV e nel 2009 per i film. Oggi la Warner Bros. Animation detiene al 50% i diritti delle serie della Hanna-Barbera.

Ricordiamo ai nostri lettori che la Warner Bros. è strettamente collegata con la DC Comics e l’avere un così importante e vasto parco di personaggi amatissimi e conosciutissimi, non poteva passare inosservato a lungo e questo ci riporta alla notizia di oggi.

Nel 2016, infatti, DC Comics varerà una nuova linea di fumetti che andranno a rilanciare in ottica moderna figure storiche come Scooby Doo, I Flinstones e altri ancora.

Sono stati anche parzialmente annunciati titoli e team creativi di tali progetti, che vi riportiamo di seguito:

  • The Flinstones, design di Amanda Conner e testi di Mark Russell
  • Wacky Race Land, di Mark Sexton (designer di Mad Max: Fury Road) e Ken Pontac
  • Future Quest, con protagonisti i personaggi d’avventura della Hanna-Barbera, come Johnny Quest e Space Ghost, di Jeff Parker ed Evan “Doc” Shaner
  • Scooby Apocalypse, di Jim Lee, Keith Giffen e Howard Porter

Il Co-Publisher DC Comics Dan DiDio interpellato sull’argomento ha rilasciato le prime dichiarazioni a riguardo al prestigioso Entertainment Weekly affermando quanto segue:

Sono sempre stato un fan dei vecchi personaggi della Hanna-Barbera, perché ci sono cresciuto. Penso che quello che ci troviamo tra le mani è tantissimo materiale di cultura pop, e con questi personaggi che hanno grande importanza per i loro appassionati. È stato divertente tornare a guadare a loro, non riportando in scena vecchie versioni che esistono da cinquant’anni, ma guardando a cosa questi personaggi potrebbero essere, se creati e interpretati al giorno d’oggi. Abbiamo quindi affidato questo materiale ai nostri creatori di punta e ciò che è venuto fuori è un entusiasmante look che risulta molto fedele e rispettoso della storia di questi personaggi.

Jim Lee ha voluto dire la sua su Scooby Apocalypse, titolo di punta tra i quattro annunciati, affermando che:

Come tante persone sono un grande fan di Scooby Doo. Questi personaggi sono pietre angolari di cultura per tutti. Tutti i miei figli conoscono Scooby Doo, dalle varie serie animate ai film in live-action, e siamo in un periodo nel quale le persone della mia età passano i loro giorni pensando ai cartoon e ai film sci-fi. A questo punto si tratta di una vera ossessione multigenerazionale e abbiamo pensato che sarebbe stato molto interessante prendere le versioni dei cartoon di questi personaggi per vedere come sarebbero stati se fossero stati creati oggi.

Lee e DiDio riferendosi a “Scooby Apocalisse”, lo hanno definito come il “gioiello della corona” della linea. “Sono un grande fan di Scooby Doo, come credo lo siano la maggior parte delle persone”, ha detto Lee. “Voglio dire, guardo queste serie iconiche ed erano pietre di paragone culturale per tutti. Tutti i miei bambini sanno di Scooby Doo dai vari cartoni animati e film live action, e siamo in un periodo in cui ci sono persone della mia età che spendono le loro giornate a pensare a cartoni animati e film d’azione. È un ossessione multigenerazionale, a questo punto, e abbiamo solo pensato che sarebbe stato davvero interessante realizzare la versione a fumetti di questi personaggi e vedere dove sarebbero se fossero stati trasferiti e proiettati al giorno d’oggi.”

Ad accompagnare la notizia ci sono le prime tavole che svelano al mondo il nuovo character design scelto per rilanciare i noti personaggi. Immagini che, come di consueto, trovate in calce a questo articolo.

Al momento non siamo ancora in grado di dirvi se e quali altri personaggi faranno parte di quest’opera di rilancio ma, come di consueto, continueremo a seguire molto da vicino la vicenda e, non appena vi saranno altri ed ulteriori sviluppi, non mancheremo di tenervi aggiornati, quindi continuate a seguirci.

Stay Tuned!!!

One comment to ¤ DC Comics rilancerà i personaggi Hanna-Barbera in chiave moderna

  • Walter  says:

    una versione di Namo orso capo. gorilla magilla , la formica atomica , segret squiller, hillbill bears, Squiddly diddly, Future quest, I mitici Banana splits, Tuga tortuga,

    Wheelie And The Chopper Bunch, Speed Buggy , Shazzan, ecc…. milioni di fan attendono le nuove versioni 🙂

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>