Una Mostra di San Giuseppe con la novità di Casale Comics

Come recita tradizione il sindaco di Casale Giorgio Demezzi ha tagliato l’altro ieri, il nastro inaugurale della edizione numero 66 della Mostra regionale di San Giuseppe al Quartiere Fieristico della Cittadella.

L’evento, che si protrarrà sino a domenica 25 marzo prossimo, è organizzato dalla Manazza Gefra Srl, società con sede in Cassolnovo (PV) specializzata in allestimenti ed eventi fiestici.

Ad anticipare l’inaugurazione è stata la benedizione del presule di Casale, monsignor Alceste Catella.

Tra gli intervenuti il vice presidente della Regione Piemonte, Ugo Cavallera, il prefetto di Alessandria Francesco Valerio Castaldo, il consigliere regionale Marco Botta, molti esponenti del mondo politico ed imprenditoriale casalese e non solo.

Sotto l’aspetto organizzativo viene seguito il modello del 2011, che ha avuto un grande successo, sia in termini qualitivativi che quantitativi. Pertanto l’ingresso è libero e il percorso all’interno della fiera, obbligato, viene proposto a giorni alterni, cosicchè tutti gli stand si troveranno una volta in testa ed un volta in coda al passaggio dei visitatori.

Dice l’assessore alla manifestazioni Augusto Pizzamiglio: “Per il secondo anno consecutivo la gestione affidata alla Manazza Gefra darà la possibilità ai produttori ed alle aziende del territorio e non di avere un’importante vetrina per promuovere le proprie ecellenze. Accanto alla fiera, però, si susseguiranno molte altre iniziative, tra cui il Luna Park in piazza d’Armi e la sempre apprezzata fiera di marzo nelle giornate di domenica 18 e domenica 25 nei giardini pubblici di viale Beretta (settore vivaisti e fiorai) e viale Crispi (settore alimentare e non alimentare)”.

Il sindaco Giorgio Demezzi, invece, evidenzia il coraggio e l’ottimismo che vengono dalla Mostra pur in un momento congiunturale difficile.

Come sempre lo spazio della Mostra regionale di San Giuseppe sarà dedicato a commercio, industria, artigianato, agricoltura, con un potenziamento rispetto al settore enogastronomico che vedrà presenti nel tradizionale angolo della “Piazzetta del Gusto” i prodotti tipici del Piemonte (formaggi, salumi, vini ed altro) e non solo in quanto in Mostra ci saranno anche le specialità gastronomiche di Lombardia, Liguria, Sicilia, Sardegna e Calabria.

Grande novità, per lo spazio e la qualità dell’esposizione, è per il 2012 la settima edizione di Casale Comics, organizzata da Monferrato Eventi in liquidazione, per la prima volta in Mostra.

Dopo sei edizioni annuali allestite al Mercato Pavia in concomitanza con il Mercatino dell’Antiquariato, quest’anno i curatori (Luigi Corteggi, Mauro Galfrè e Beppe Balbi) allargano i loro orizzonti per portare al grande pubblico che visiterà la Fiera una nuova offerta che si annuncia di grande interesse per gli appassionati dei fumetti.

Approdano quindi alla San Giuseppe due grandi mostre che celebrano in contemporanea i due più famosi eroi Bonelliani.

Si tratta di Tex e Zagor, mitici eroi western nati dalla fantasia di Gianluigi e del figlio Sergio Bonelli (scomparso da poco) che sono ormai entrati da decenni nell’immaginario collettivo di diverse generazioni.

L’allestimento presenta più di ottanta pannelli con le tavole originali dei tanti disegnatori che si sono avvicendati ad illustrare le avventure di questi personaggi.

Arricchiscono l’esposizione poster, locandine storiche, disegni originali e numerose vetrine che presenteranno una ricca collezione di fumetti, libri storici sul west, e ancora le armi di Tex e di Zagor, monili, ornamenti indiani, foto d’epoca e curiosità varie.

I collezionisti potranno trovare in mostra una bella locandina e due cartoline dell’evento curate da Corteggi (Cortez) e Galfrè.

Presenti in mostra nei due weekend i più importanti disegnatori del settore. Oggi sabato l’Art Director Cortez accoglie i visitatori e autografa la cartolina che ha illustrato.

Domani, domenica, arriveranno il grande disegnatore Gallieno Ferri, padre storico di Zagor, e Alessandro Piccinelli giovane e valente disegnatore di Tex. Sabato 24 sarà in mostra Gino Vercelli disegnatore di Nathan Never e conduttore della Scuola di Fumetto di Asti. Domenica 25 grande ritorno a Casale di Claudio Villa disegnatore e copertinista ufficiale di Tex.

Uno spazio sarà riservato anche a Soconas Incomindios, comitato di solidarietà verso i nativi americani, fondato da Naila Clerici docente all’Università di Genova, con sede a Torino che informa i propri associati attraverso la rivista Tepee.

La Mostra regionale di San Giuseppe 2012 rimarrà aperta con i seguenti orari:

Giorni feriali: dalle ore 18 alle 23.

Sabato: dalle ore 15 alle 23

Domenica 18: dalle ore 11 alle 23

Domenica 25: dalle ore 11 alle 21 (giorno di chiusura)

Per informazioni: tel. 0142 – 455107

Posta elettronica: mostra. sangiuseppe(at)virgilio.it

Lascia un commento

È possibile utilizzare questi tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>