Un prequel per Sandman

Al Comi-Con di San Diego, tra voci di corridoio e comunicati ufficiali quest’anno non è stato non è stato certo parco di notizie, ma l’annuncio dato in video dallo stesso Neil Gaiman non è una notizia di quelle che passa inosservata.

Neil Gaiman ha infatti annunciato un nuovo capitolo per la saga di Sandman, sarà una mini serie un vero e proprio prequel a chiarire il viaggio intrappreso dal
Signore dei Sogni per giustificare come mai uno come Morfeo si era fatto fregare da una mezza calzetta come Burgess nel primo numero della serie. Ciò che si sapeva fino ad oggi era che questa guerra l’aveva vinta, e che stava tornando a casa esausto quando il vegliardo era riuscito a catturarlo.

A Novembre 2013, in occasione del venticinquesimo anniversario della pubblicazione del primo numero, la DC (Vertigo) pubblicherà una storia in cui, con i testi di Neil Gaiman e le matite di J.H. Williams III,  racconteranno gli antefatti al primo numero della serie.

Non resta che ascoltare l’annuncio della notizia direttamente da Neil Gaiman

 

 

icollezionisti
Tags:  , ,

4 comments to Un prequel per Sandman

  • Paolo  says:

    “Hello, San Diego! I’m not there and I’m Neil Gaiman. Not necessarily in that order…”
    Un mito

    • rigoni  says:

      Se per te queste parole fanno sembrare Gaiman un mito, qualche problemino nell’aria c’è!

  • Pino  says:

    Dopo Before Watchmen ecco Before Sandman, speriamo non si tratti della solita becera iniziativa commerciale, e che Gaiman supportato da J.H. Williams III (parliamo del tizio di Promethea) sforni un capolavoro come a bei tempi, perchè ultimamente sembra un pò appannato, che dire stò in trepidante attesa 🙂

  • morpheus  says:

    Novembre 2013 in usa chissà se la Lion ci sarà ancora a pubblicare in italia. Vista la velocità con cui il materiale DC passa di meno in italia…

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>