Topolino Omaggia l’autore di Dracula

A 100 anni esatti dalla scomparsa di Bram Stoker, divenuto famoso per essere stato l’autore del celebre “Dracula”, Disney rende omaggio a questo grande romanzo gotico con la storia “Dracula di Bram Topker”, pubblicata sul numero in edicola il 1° maggio di Topolino. Un numero da collezione per una storia da collezione che da sempre ha affascinato il mondo del cinema, della tv, dei fumetti e dei romanzi con centinaia di opere ad essa ispirate, ma vediamo in dettaglio la sinossi dell’albo in questione.

L’avvocato Jonathan Ratker (Topolino) in partenza per la Transilbarbabietolania, deve curare l’acquisto di alcuni terreni nel Cartadafax, vicino Londra, per conto del misterioso e inquietante Conte Vlad III della Malacchia (Macchia nera), Dracula per gli amici. Jonathan Ratker scopre ben presto che la figura del conte è ammantata di leggenda, oltre a essere molto temuta dai superstiziosi abitanti del luogo, e che Dracula è in grado di manipolare le menti delle persone che lo avvicinano. Nel corso della storia, il conte rivela la sua natura di vampiro sui generis: infatti, non si nutre di sangue ma di barbabietole rosse e, invece di azzannare al collo le proprie vittime, sussurra al loro orecchio stravaganti e disgustose ricette a base di barbabietole, trasformando i malcapitati in ortaggi. La prima vittima è Clara Lucilla Westerna (Clarabella), che viene piantata nel giardino di famiglia, in attesa che faccia radici.

Riuscirà il dottor Pippo Van Helsing, stralunato esperto di stranezze soprannaturali, a trovare una soluzione per sconfiggere il conte?

Tags:  ,

Lascia un commento

È possibile utilizzare questi tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>