Su Cartoon Network sbarca Young Justice

Viviamo in epoca cinematografica fatta di supereroi che in questi giorni è al suo apice grazie al film The Avengers, ma anche la tv non è da meno e proprio in questi giorni è arrivata una chicca per i fan degli eroi in costume. Direttamente dagli States, in esclusiva su Cartoon Network dallo scorso 30 aprile, va in onda “Young Justice”, la nuova serie creata da Greg Weisman e Brandon Vietti. Prodotta da Warner Bros Animation e ispirata ai mitici supereroi DC Comics è composta da 26 episodi (una seconda stagione di 20 episodi è in partenza in Usa).

Essere teenager vuol dire mettersi continuamente alla prova, davanti ai coetanei, agli adulti, ai genitori, agli insegnanti, e soprattutto a se stessi. Ma cosa accade se non sei un teenager qualsiasi, ma un supereroe teenager? Per i teen in costume è difficile come un qualsiasi ragazzo di quella età confrontarsi con gli adulti, soprattutto quando gli adulti di riferimento sono dei supereroi come Superman, Batman, Flash Gordon e gli altri personaggi delle strisce DC Comics.

Ma Robin, Aqualad, Kid Flash, Superboy cercano di convincere Batman che anche loro possono dare una mano formando una squadra che possa agire in maniera molto più incisiva di quello che potrebbe fare la Justice League, troppo celebre per operare in gran segreto. Dopo essersi consultato con i suoi colleghi, Batman decide che i ragazzi possono farlo: saranno addestrati in una grotta segreta su di un’isola sperduta, e inizialmente saranno affiancati dagli adulti. Nel corso delle puntate si uniranno ai quattro coraggiosi anche Miss Martian e Artemis.

I sei teenager saranno impegnati dalle sfide della loro età, compresa la più grande di tutte: imparare a diventare dei veri eroi, degni di far parte della mitica Justice League. Se vi stuzzica la nuova serie animata seguitela dal lunedì al venerdì alle 21.45, e il sabato e la domenica alle 19.35. Intanto, godetevi una clip al top.


Tags:  , , ,

Lascia un commento

È possibile utilizzare questi tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>