Stan Lee ha dovuto mettere un pacemaker

Negli ultimi mesi Stan Lee aveva iniziato ad annullare la sua partecipazione a diverse convation e mostre dedicate al mondo dei fumetti che lui stesso ha contribuito a creare. Vista la recente latitanza dell’autore e la totale assenza di notizie ufficiali che ne spiegassero il motivo, i fan di tutto il mondo erano piuttosto preoccupati circa lo stato di salute della leggenda vivente arrivata ormai a 89 anni d’età.

Dopo questo silenzio durato mesi è lo stesso Stan Lee a diramare una comunicazione in cui dice di essere pronto ad altri 90 anni di gloriosa leadership.

Attenzione, truppe!

Questo è un dispaccio spedito dal vostro adorato Generalissimo, direttamente dal centro del campo di battaglia di Hollywood.

Ascoltate! Il vostro leader non vi ha abbandonato! In uno sforzo atto a rendermi più simile al mio fedele Vendicatore, Tony Stark, ora ho un pacemaker elettrico posizionato vicino al mio cuore per far si che io possa essere il vostro capo per altri 90 anni.

Ma non siate intimoriti, miei valorosi guerrieri. Sono in costante contatto con i miei comandanti sul campo e la vittoria sarà presto nostra. Ora devo terminare il dispaccio e unirmi alle truppe, perché un’armata senza il proprio leader è come una giornata senza un cammeo.

2 comments to Stan Lee ha dovuto mettere un pacemaker

  • Peter  says:

    Il sorridente non si smentisce mai, è e sarà un combattente nato.
    In bocca al lupo Stan

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>