Pupazzo ‘Hello Kitty’ pugnalato a Treviso, intervengono i Carabinieri

Un singolare intervento è stato compiuto lo scorso martedì dai carabinieri di Treviso per la rimozione da un palo di una fermata del’autobus, dov’era «incatenato», di un pupazzo riproducente il personaggio dei cartoon «Hello Kitty» trafitto da un coltello da cucina. Scambiato inizialmente per un misterioso messaggio di denuncia politica o sociale, il reperto è stato portato in caserma ed infine interpretato come legato ad uno stravagante movimento attivo su internet chiamato «Lega per uccidere Hello Kitty». L’episodio potrebbe anche essere posto in relazione con una mostra aperta in città di un artista che si ispira, in alcune sue opere, alla distruzione dei personaggio dei fumetti d’importazione fra cui, appunto, la famosa gatta giapponese.

Tags:  , ,

Lascia un commento

È possibile utilizzare questi tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>