Devilman Crybaby

¤ Pubblicato il primo poster ufficiale di Devilman Crybaby

Prosegue a tambur battente la campagna promozionale di Netflix per Devilman Crybaby, un nuovo progetto anime basato sul manga Devilman di Go Nagai di cui, nelle scorse ore, è stato diffuso il primo poster ufficiale.


La nuova serie sarà composta da 10 episodi, che verranno resi disponibile in 190 paesi nella primavera del 2018.

Nel nuovo anime vedremo battagliare Akira Fudo sotto forma di Devilman in questo nuovo ed inatteso remake del primo leggendario uomo-demone di Go Nagai.

In questa nuova serie, il protagonista Akira Fudo viene a sapere dal suo migliore amico Ryou Asuka che i demoni torneranno in vita e reclameranno il mondo dagli umani. Dato che gli umani non hanno alcuna possibilità di vincere contro il potere soprannaturale dei demoni, Ryou suggerisce la fusione con un demone. Akira diventa Devilman, un essere con il potere di un demone e il cuore di un essere umano.

Il regista Masaaki Yuasa era presente alla presentazione di Tokyo di oggi, appena tornato vincitore da Annecy con “Lu Over the Wall” e ha parlato della produzione di questa nuova serie spiegando come la preproduzione sia finita (sceneggitura, storyboards) e di come stiano ora lavorando alle scene più impegnative dei primi episodi.

Come accennavamo pocanzi, il progetto targato Netflix è composto da 10 episodi ed è prodotto dallo studio Science SARU di Masaaki Yuasa (Ping Pong the Animation, Mind Game) vincitore del Cristal Award per il lungometraggio animato all’edizione 2017 dell’Annecy International Animated Film Festival con il film Yoake Tsugeru Lu no Uta (Lu over the wall (Song of Lu who Informs the Dawn).

Al momento non disponiamo di altre informazioni in proposito ma, come di consueto, continueremo a seguire molto da vicino il cammino di questo nuovo progetto e, non appena vi saranno altri ed ulteriori sviluppi, non mancheremo di tenervi aggiornati, quindi continuate a seguirci.

Stay Tuned!!!

Devilman Crybaby

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>