E’ polemica per i prequel di Watchmen

rorschachIn rete, nei forum e sui social network, stà montando la polemica sui prequel di Watchmen decisi dalla DC Comics, lo stesso Alan Moore ha rilasciato un’intervista al New York Times abbastanza piccato sull’argomento qui per il testo integrale.

Un paio di dichiarazioni in particolare meritano un inciso:

“Sono incline a prendere quest’ultimo sviluppo come la conferma che loro dipendono da idee che ho avuto 25 anni fa.”

“Per quello che ne so non ci sono stati molti prequel e sequel di Moby Dick.”

Moore, il cui genio non si discute, in tutti questi anni ha pienamente attinto al mondo della letteratura classica a partire da:  Robert Louis Stevenson, Edgar Allan Poe, Sir Arthur Conan Doyle, Bram Stoker, Herbert George Wells… non scordiamoci un fumetto dal titolo “LA LEGA DEGLI STRAORDINARI GENTLEMEN” cosa era quello un prequel, un sequel, un omaggio!?! ci mancava che mettesse dentro la balena bianca di Moby Dick e saremmo stati a posto.

Moore ha sfruttato anche lui idee vecchie di un ventennio scrivendo Marvelman, Superman, lo stesso Watchmen riprende (con qualche variazione) i personaggi della vecchia Charlton Comics.

Della serie predica bene e razzola male aggiungiamo noi.

Da un punto di vista legale la DC Comics ha il pieno diritto di utilizzare la storia e i personaggi dell’opera come meglio desidera, gli autori a suo tempo firmando un contratto di cessione delle propietà intellettuali dell’opera sapevano benissimo a cosa andavano incontro, certo eticamente la DC avrebbe potuto cercare un accordo con gli autori (cosa tra l’altro avvenuto con Gibbons), non sappiamo come sia andata la trattativa con Moore, ma la sua affermazione che non farà causa alla DC perchè: “ha una quantità infinita di avvocati”  ci fa capire che tutto il polverone nato attorno ai prequel siano solo… chiacchere.

 

icollezionisti

3 Commenti a E’ polemica per i prequel di Watchmen

  • P|ter  dice:

    Cerchiamo di leggerlo senza pregiudizi, prima, solo dopo sapremo se le polemiche avevano un senso.

    • Paolimo  dice:

      esatto, inutile star qui a “ciurlare nel manico” leggiamo (chissà quando in Italia) e poi se è il caso polemizziamo, non è che questo prequel toglierà nulla al capolavoro assoluto di Alan Moore, sarà pure una speculazione da parte della DC, ma non è detto che non ne esca qualcosa di buono, criticare a priori è sempre sbagliato imho ovviamente

  • Dino  dice:

    Con tutto questo bailamme sono andato a rileggermi Watchmen è incredibile come ogni volta si riescono a trovare piccoli particolari sfuggite alle letture precedenti: opera infinita!!!

Lascia un commento

È possibile utilizzare questi tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>