Nasce il supereroe con l’apparecchio acustico

Che si sappia, i super eroi hanno sempre qualcosa di super: super vista, super velocità, super forza…insomma, tutto super. Quando mai si è visto un eroe con qualche problema?  E’ questo il pensiero che facciamo tutti, compreso il piccolo Anthony, di cui Fox News riporta la storia sul suo sito.

Anthony è un bambino di quattro anni sordo quasi completamente da entrambe le orecchie, con la passione per i fumetti e i super eroi che li animano. Beh, nessun supereroe, ha notato giustamente Anthony, deve portare quello che lui chiama “blue ear” (orecchio blu), che altro non è che l’apparecchio acustico, per cui non trova giusto di doverlo fare lui. A nulla sono valsi i tentativi della mamma per fare accettare al piccolo l’ausilio.

Infine l’idea: scrivere alla Marvel, casa editrice che pubblica le storie di Spiderman, Ironman, Hulk, gli eroi tanto amati da Anthony. Come nella migliore tradizione, dopo qualche giorno i supereroi rispondono: dalla Marvel arriva infatti in casa Smith un’immagine di Occhio di Falco, vecchio personaggio della casa editrice, da una striscia nella quale era ritratto proprio con un apparecchio acustico, indossato dopo una esplosione.

Ma i super eroi sono super, quindi possono fare ben di più. Alla casa editrice Marvel la storia di Anthony non è passata inosservata, e hanno deciso infatti di non guardare solo al passato, ma a pensare al futuro, pubblicando una striscia in cui compare un nuovo personaggio dotato proprio di apparecchio acustico dal nome, pensate un po’, Blue Ear.

Ora la gioia di Anthony è quella di un bambino che può sognare davvero di diventare come il suo supereroe preferito.

Tags:  ,

Lascia un commento

È possibile utilizzare questi tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>