Lutto nel mondo dei comics, è scomparso Tony DeZuniga

Apprendiamo con tristezza che il disegnatore e illustratore Tony DeZuniga, creatore con John Albano del personaggio western Jonah Hex per conto della Dc Comics, è morto in un ospedale delle Filippine all’età di 79 anni. L’annuncio della scomparsa è stato pubblicato dal sito internet del Corriere della Fantascienza. Nato l’8 novembre 1932 a Manila, DeZuniga iniziò a lavorare già a 16 anni nel campo dei fumetti assieme ad Alfredo Alcala, disegnatore che divenne noto sopratutto per i suoi lavori su Conan il Barbaro. Trasferitosi a New York alla fine degli anni Sessanta, DeZuniga cominciò a collaborare con la Dc Comics, diventando il primo disegnatore di origini filippine ad avere un impiego stabile con una delle principali case editrici di fumetti negli Stati Uniti. Il suo primo lavoro da disegnatore fu un albo della serie ”House of Mystery”. Alla Dc Comics ha contribuito con John Albano alla creazione di ”Jonah Hex” (1972), cacciatore di taglie nel Vecchio West dei cowboy, le cui avventure sono spesso al limite con l’horror e la fantascienza (adattato recentemente in un film con Josh Brolin), e di ”Black Orchid” (1973). DeZuniga ha poi lavorato anche per la Marvel Comics sulle serie a fumetti dei supereroi Thor, Uncanny X-Men, Spectacular Spider-Man, ma anche di Conan, Deadly Hands of Kung-Fu Dracula. Per dieci anni ha collaborato con la Sega come conceptual designer (sia per la sezione Usa che per quella giapponese) per le parti artistiche di vari videogiochi.

Fumetti Anime And Gadget porge le condoglianze di tutto lo staff ai familiari dell’artista.

Tags:  , ,

Lascia un commento

È possibile utilizzare questi tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>