lukas

Lukas il nuovo eroe bonelliano pronto al debutto

Lukas il nuovo eroe bonelliano è prossimo al debutto, domani 21 Marzo, con una nuova serie a metà strada tra l’horror, il fantasy e la fantascienza dove i temi centrali saranno la ricerca dell’umanità perduta e il riscatto.

Lukas, creato dallo sceneggiatore Michele Medda (Nathan Never e Caravan) e disegnato dall’artista Michele Benevento (Dampyr e Caravan), si presenta come un Urban Fantasy, ricco di contaminazioni di vari generi dal thriller all’horror con i toni cupi del noir, racconta la storia di Lukas, uomo uscito dalla tomba con un’insaziabile fame di carne umana, in una città dominata da sinistre creature i Ridestati, esseri riemersi dal sonno della morte e guidati dalla fame di carne umana.

Lukas è uno di loro, ma è diverso dagli altri. È l’unico che, pur non ricordando più nulla della sua perduta umanità, continui a provare sentimenti come la compassione e l’amore, fino a legarsi a una ragazza umana di nome Bianca.

Lukas è cosciente di essere un Ridestato, un morto vivente, e cerca di resistere alla fame di carne umana che lo tormenta, ma di tutto il suo passato non ricorda nulla. Ignora perfino il proprio nome. E soprattutto ignora che Wilda Belsen, la malvagia leader dei Ridestati, ha un conto aperto con lui, e ha sguinzagliato sulle sue tracce i suoi sicari più spietati.

Luca Casalanguida, Frederic Volante, Andrea Borgioli, Fabio Detullio, Werner Maresta e la coppia Massimiliano Bergamo e Vincenzo Acunzo, completano lo staff dei disegnatori della miniserie composta da 24 numeri come due stagioni, da 12 albi ciascuna, con due archi narrativi ben distinti. Le copertine sono firmate da Michele Benevento con i colori di Lorenzo De Felici.

In calce all’articolo il booktrailer di presentazione e una gallery con gli studi dei personaggi della serie.


Tags:  , ,

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>