La Valiant Entertainment lancia i fumetti parlanti

La nota casa editrice americana Valiant Entertainment  lancia il primo numero della serie a fumetti X-O Manowar con una copertina multimediale parlante. Basterà inquadrare e poggiare il proprio  iphone, o un qualsia altro smartphone, sullo  spazio tratteggiato corrispondente e, grazie ad  un QR-Code, si avvierà un filmato con  la bocca del protagonista, che in questo primo numero è Aric di Dacia dandoci (come potrete vedere voi stessi dal video in calce a questo articolo)  la sensazione che sia proprio lui in prima persona a parlarci ed a raccontarci la sua storia.

Nato e cresciuto in battaglia sotto l’oppressione dell’Impero Romano, Aric di Dacia era un grande leader visigoto amato dalla gente per il suo valore. Durante un brutale attacco alieno, viene fatto prigioniero e solo grazie alla più potente e pericolosa armatura chiamata  X-O Manowar riesce a salvarsi. Il ritorno dalla sua famiglia e dal suo popolo non sarà semplice poiche  sono passati 1,600 anni dal momento in cui è stato rapito, dovrà quindi lottare da uomo primitivo  in un’ epoca futuristica.

Il fumetto è in realtà una riesumazione della storica serie ideata nel 1991 da Jim Shooter e Bob Layton in  una versione del tutto moderna e alternativa che mescola la tecnologia degli inseparabili e ormai diffusissimi smartphone, dotati in questo caso dei QR-Code, con le storie a fumetti che da sempre appassionano diverse generazioni.

Un Commento a La Valiant Entertainment lancia i fumetti parlanti

  • Conte Oliver  dice:

    Tra un pò fumetti c’è li spareranno direttamente in vena con una flebo 🙁
    non sono d’accordo con tutte queste innovazioni, i fumetti devo restare di sana e buona vecchia carta, odorare d’inchiostro e messi a prendere polvere in libreria; chiamatemi retrogrado, ma per me i fumetti devono restare fumetti e non prodotti tecnologicamente avanzati, se voglio un’animazione parlante accendo la TV o mi collego a YouTube, se sfoglio un fumetto voglio leggere un fumetto!

Lascia un commento

È possibile utilizzare questi tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>