La Dreamworks acquista Classic Media

Collider ci da notizia di un’importante acquisizione da parte della Dreamworks Animation. Lo studio SKG ha acquisito per 155 milioni di dollari Classic Media e il suo intero portafoglio titoli, licenze e franchise. Classic Media possiede diritti su titoli come Casper, Dov’è Wally? (Where’s Waldo?), Lassie, The Lone Ranger, George della giungla, Voltron e Rocky & Bullwinkle.

Saranno oltre 450 i titoli e oltre 6.100 gli episodi di serie d’animazione e live-action a cui la Dreamworks Animation potrà attingere. Classic Media possiede inoltre uno dei più grandi archivi al mondo di fumetti e diritti di trasmissione dei titoli presenti nella libreria Golden Books, che hanno venduto oltre due miliardi di copie in tutto il mondo. Le loro licenze sono state distribuite in tutto il mondo in oltre 170 paesi.

La notizia non è passata in sordina perché, con questa acquisizione, la Dreamworks si appropria dei diritti di alcune tra le opere più apprezzate del passato. Solo per citarne alcuni: Where’s Waldo?, Rudolph the Red-Nosed Reindeer, Frosty the Snowman, Casper the Friendly Ghost, Richie Rich, Baby Huey, Felix the Cat e Lessie…praticamente, tutto il “catalogo” dei libri/fumetti/telefilm/cartoon che hanno fatto la storia dell’intrattenimento per ragazzi “Made in USA”! E non è finita qui, perché la Classic Media detiene anche i diritti su cataloghi di opere della Filmation, della Jack Wrather, della Jay Ward Productions e della Golden Books Family Entertainment, senza contare i permessi di pubblicazione negli States di alcuni film dell’intramontabile Godzilla.

Insomma, un’acquisizione niente male da parte della Dreamworks che, ora, avrà tra le mani una serie pressoché spropositata di personaggi da cui trarre film, cartoon e opere di vario genere. Certo, non si porterà ai livelli di Warner Bros e Disney, ma è innegabile che la Dreamworks sia ora in possesso di un vero e proprio “tesoro” che, se sfruttato a dovere, porterà nelle casse degli studios parecchia liquidità.

In base all’intesa, i co-amministratori delegati di Classic Media, Eric Ellenbogen e John Engelman, resteranno alla guida della società che nascerà dall’acquisizione, DreamWorks Classic.

Lascia un commento

È possibile utilizzare questi tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>