La Donna Bionica diventa un fumetto

The Bionic Woman è stata una delle serie televisiva statunitense maggiormente seguite anche in Italia. Il personaggio di Jaime Sommers nel piccolo schermo è stato interpretato dall’attrice Lindsay Wagner. Introdotto da prima nella celebre serie L’uomo da sei milioni di dollari (titolo italiano dell’uomo bionico) e dato il successo di pubblico riscontrato i produttori ne realizzarono una serie autonoma che durò per tre stagioni. Le vicende, dopo la chiusura della serie, hanno avuto seguito in 3 film tv coprodotti con la serie L’uomo da sei milioni di dollari e trasmessi anche in Italia sul circuito delle reti locali.

Jaime Sommers era una studentessa universitaria e futura promessa del tennis mondiale quando durante il lancio con il paracadute subì un terribile incidente. Venne soccorsa ed aiutata da Steve Austin e dall’equipe che aveva trasformato lui nell’uomo da sei milioni di dollari. Sommers divenne la prima donna bionica dando così vita ad una nuova serie Tv.

Nel 2007 le gesta della donna bionica vennero riproposte con una nuova serie tv prodotta dall’americana NBC intitolata Bionic Woman. L’attrice protagonista fu Michelle Ryan ma la serie non ebbe lo stesso gradimento che aveva riscontrato la serie storica e quindi fu cancellata dopo solo pochi episodi.

Ed arriviamo ai gironi nostri per risentire parlare della donna bionica, infatti la Dybamite Comics che di recente aveva dato avvio al fumetto sull’Uomo bionico ha annunciato che riproporrà il fortunato successo della Donna bionica anche in formato cartaceo.

Il primo numero è stato scritto da Paul Tobin ed è stato disegnato da Leno Carvalho e sarà distribuito nel mercato dei fumetti americani a partire da marzo 2012.

Tags:  ,

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>