In arrivo una Super Action Statue decicata a Dio Brando

Medicos Entertainment rilascierà questa variant della versione già uscita con i capelli biondi di Dio Brando, che rientra nella linea Super Action Statue, serie di action figures principalmente di personaggi dedicati all’intramontabile “Jojo’s Bizarre Adventure“.

Per chi non lo sapesse, Le bizzarre avventure di JoJo (ジョジョの奇妙な冒険, Jojo no kimyō na bōken?) è un manga scritto e disegnato da Hirohiko Araki, e pubblicato in Giappone sulla rivista Weekly Shonen Jump, della casa editrice Shūeisha, dal 1987 al 1999. In Italia è stato pubblicato dalla Star Comics dal 1993 al 2004. L’autore è attualmente al lavoro sull’ottava serie, JoJolion. Il manga è stato anche adattato in due serie di OAV complementari, realizzate tra il 1993 ed il 2001, per un totale di 13 episodi, tutti incentrati sulla terza serie.

La storia è articolata intorno alle peripezie della famiglia Joestar; ciascuna delle sette serie si sofferma sulle avventure di uno diverso dei suoi esponenti, e ognuna si svolge in un diverso momento storico. Tutti i protagonisti ottengono in una maniera o nell’altra il nomignolo JoJo. Il leitmotiv è il tempo, e in tutta l’opera sono presenti una quantità innumerevole di citazioni musicali, inizialmente velate e nascoste, e successivamente sempre più palesi.

Nell’aprile 2011, conclusa la settima serie Steel Ball Run, Araki annuncia che dal 19 maggio sarà serializzata su Ultra Jump l’ottava serie, JoJolion, ambientata (come la quarta serie) a Morio-cho.

Precedentemente, era stato reso noto che il progetto avrebbe avuto un suo sviluppo in nove serie, per cui JoJolion sarà la penultima.

Tornando all’ action figures della Medicos, questa versione vede il nemico di Jonathan Joestar in una versione exclusive che verrà rilasciata nella fiera Wonder Festival Summer 2012, che si terrà il 29 luglio di questo anno, al prezzo di 4000 yen. Assieme a questa snodabile alta 17 cm in scala 1/12, verrà rilascita anche la bara in papercraft, ovvero costruibile in carta.

Lascia un commento

È possibile utilizzare questi tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>