Come parlare alle ragazze alle feste

¤ BAO Publishing presenta Come parlare alle ragazze alle feste

Mediante un apposito comunicato stampa, l’editore BAO Publishing informa i lettori dell’uscita di Come parlare alle ragazze alle feste, d al racconto di Neil Gaiman, tenero e surreale, l’adattamento inchiostro e acquerello di Fábio Moon e Gabriel Bá, la cui uscita è prevista per oggi 20 Aprile 2017.


Vista l’importanza e la portata dell’annuncio, riportiamo di seguito il comunicato stampa in versione integrale.

COME PARLARE
ALLE RAGAZZE ALLE FESTE

  
Dal racconto, vincitore del Locus Award, di Neil Gaiman –  uno dei più acclamati scrittori del nostro tempo –  i fratelli Fábio Moon e Gabriel Bá hanno illustrato questo adattamento a inchiostro e acquerelli che dona una nuova vita, in forma di graphic novel, a questa storia tenera e surreale. 

“Adoro il lavoro dei fratelli brasiliani Fábio Moon e Gabriel Bá; è un privilegio vederli lavorare con il maestro della narrativa che è Neil Gaiman. Questi vividi acquerelli e la sontuosa pennellata di Fábio fanno esplodere le parole in nuove, poetiche direzioni.” – Craig Thompson (Blankets)

BAO Publishing è orgogliosa di annunciare il nuovo lavoro degli artisti brasiliani Fábio Moon e Gabriel Bá: l’adattamento a fumetti del racconto poetico, delicato e surreale dell’amatissimo scrittore Neil Gaiman:Come parlare alle ragazze alle feste”. 

Un’aliena in giro per la galassia si separa dal proprio gruppo di compagni di viaggio e incontra due individui provenienti dal luogo più pericoloso dell’universo: il sobborgo londinese di Croydon.

Un adattamento sognante e perfetto, del racconto di Neil Gaiman, questo di Fábio Moon e Gabriel Bá che ha riscosso un immenso successo negli Stati Uniti.

La storia di una sera, una festa, il germe di un amore e delle sue imprevedibili conseguenze sta ora diventando anche un film, ma in questo volumetto davvero prezioso – reso ancora più unico dalla sezione inedita in America di bozzetti e studi di atmosfere che i due gemelli brasiliani hanno reso disponibili per questa edizione – c’è tutta la magia e la poetica di Gaiman, racchiusa in una narrazione visuale di livello altissimo.

Fábio Moon (1976) è un fumettista brasiliano. In coppia con il fratello gemello Gabriel Bá è da sempre molto attivo sia nello scenario fumettistico underground sia nella collaborazione con le principali case editrici di comics americani. Insieme a lui realizza numerosi graphic novel, tra cui Daytripper (Vertigo), e si alterna ai disegni della serie Casanova, edita dalla Image e scritta dallo sceneggiatore Matt Fraction. Nel 2008 è ai disegni di Sugarshock, webcomic scritto da Joss Whedon e pubblicato in Italia da BAO Publishing, che gli vale il premio Eisner Awards nella categoria “Best Digital Comic”. Nel 2015, di nuovo in coppia con il fratello Gabriel Bá, realizza il graphic novel Due Fratelli, edito in Italia da Bao Publishing.

Gabriel Bá (1976) è un fumettista brasiliano. In coppia con il fratello gemello Fábio Moon è da sempre molto attivo sia nello scenario fumettistico underground sia nella collaborazione con le principali case editrici di comics americani. Insieme a lui realizza numerosi graphic novel, tra cui Daytripper (Vertigo), e si alterna ai disegni della serie Casanova, edita dalla Image e scritta dallo sceneggiatore Matt Fraction. Nel 2008 realizza i disegni di The Umbrella Academy, miniserie scritta da Gerard Way e vincitrice del premio Eisner Awards e Harvey Awards come “Best New Series”. Nel 2015, di nuovo in coppia con il fratello Fábio Moon, realizza il graphic novel Due Fratelli, edito in Italia da BAO Publishing.  

Al momento non disponiamo di altre informazioni in proposito ma, come di consueto, continueremo a seguire molto da vicino gli annunci dell’editore e, non appena vi saranno altri ed ulteriori sviluppi, non mancheremo di tenervi aggiornati, quindi continuate a seguirci.

Stay Tuned!!!

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>