Aspettando Etna Comics

Ormai ci siamo, Etna Comics sta arrivando, manca veramente pochissimo all’apertura dell’edizione 2012 della mostra organizzata da Medea Communications, che porterà nuovamente nella provincia di Catania una ventata di creatività, fantasia e divertimento. La seconda edizione si appresta a diventare un momento d’incontro per gli amanti dei fumetti.

Per i cultori dei fumetti un ciclo di eventi è dedicato a Diabolik in occasione dei 50 anni dalla sua prima pubblicazione. Imperdibili i concerti che animeranno le serate di Etna Comics 2012 e che si svolgeranno durante la tre giorni della chermes fumettistica.

Tantissimi gli ospiti ed esperti del settore. Tra questi Gianfranco De Turris, Studioso di fantascienza, che ha scritto tra l’altro: «Se L’Italia», «Il mondo di Lovecraft», «Investigatori dell’occulto», «Nel nome di Lovecraft», «Da Arkham alle stelle», «Sul filo del rasoio», «Altri Risorgimenti» e «Apocalissi 2012». Ma anche Giorgio Vanni che ha interpretato le sigle di «Dragon Ball», «Detective Conan», «Naruto», «Yu-Gi-Oh!», «Keroro», «I Cavalieri dello Zodiaco», «He-Man», «Beyblade», «Poke’mon», «One Piece», «Roba da Gatti», «What a mess Slump & Arale», «Rossana», «L’incredibile Hulk», «Gormiti» e «Blue Dragon». Spazio anche alla conosciutissima Cristina D’Avena e allo sceneggiatore Moreno Burattini che in carriera ha dato vita a «Zagor», «Cattivik», «Lupo Alberto» e al «Comandante Mark». Anche Eduardo Risso, il noto fumettista argentino e disegnatore di 100 Bullets, Fulu’, An American Tale e di molti altri successi firmati con la Vertigo – etichetta della casa editrice statunitense «Dc Comics» – incontrerà i visitatori della kermesse etnea.

E, infine, le mostre dedicate a Paolo Cossi, He-Man e She-Ra, i soldatini di carta da ritagliare nelle riviste pubblicate tra gli anni Trenta e Settanta.

Tra le sorprese anche la nuova area dedicata allo «Steampunk», una rivisitazione storica dell’Inghilterra vittoriana e dell’America dell’epoca. Un filone della narrativa fantastica-fantascientifica che introduce una tecnologia anacronistica all’interno di un’ambientazione storica. L’evento sarà ospitato al centro fieristico le Ciminiere, un complesso dalla superficie di quasi 25.000 metri quadrati, oggi adibito a centro polifunzionale e tanto altro ancora.

In questo momento  gli ospiti stanno iniziando ad arrivare, gli standisti stanno montando i loro box e noi di Fumetti Anime And Gadget non vogliamo essere da meno e ci stiamo preparando alla trasferta catanese per potervi descrivere il più dettagliatamente possibile ciò che sarà presentato all’evento, quindi continuate a seguirci e vi terremo costantemente aggiornati.

Lascia un commento

È possibile utilizzare questi tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>