Arrivano i primi fumetti per Kindle dalle edizioni BD

Sono delle edizioni BD i primi fumetti in Italia a sfruttare il formato Kindle con la tecnologia Panel Magnification una modalità di lettura che permette di effettuare ingrandimenti sulle vignette delle tavole, garantendo una perfetta fruizione e permettendo di apprezzare al massimo la qualità dell’ebook su qualunque schermo. I puristi del fumetto stampato storceranno il naso di sicuro non si sente il tipico odore della carta mista a inchiostro, non si percepisce il rumore delle pagine che si sfogliano, non si ha la percezione, al tatto, della carta sotto le dita, ma i lati positivi non mancano oltre l’aspetto ecologico di risparmio di carta ci sono altri risvolti positivi scompare il problema delle librerie sovraffollate, se andiamo in vacanza in pochi grammi del reader ci possiamo portare tonnellate di fumetti, difficilmente potremmo più perdere un numero o lasciarlo fuori posto. Già in America i grossi editori di fumetti stanno rendendo disponibili i propri titoli per questa tecnologia, la DC Comics ha iniziato con le più importanti Graphic Novel di Batman e Superman

I titoli delle edizioni BD commercializzate da Amazon, proprio questo fine settimana, vantano autori del calibro di Silvia Ziche, Tito Faraci, Diego Cajelli e Maurizio Rosenzweig

Questi i primi titoli disponibili:

Milano Criminale – La città esige vendetta 1 di Diego Cajelli e Giuseppe Ferrario
Magnifica Ossessione di Maurizio Rosenzweig
David di Stefano Ascari e Andrea Riccadonna
Cave Canem di Nicolò Assirelli
Heavy MetaLove di Maurizio Rosenzweig
Infierno! di Tito Faraci e Silvia Ziche
È tutto sotto controllo di Silvia Ziche

Siemo certi, che a ruota, ne seguiranno altri. Oltre che su Kindle i fumetti girano anche sull’app Kindle per Android quindi fruibili su qualsiasi tablet o (vista permettendo) Smartphone.

Lascia un commento

È possibile utilizzare questi tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>