Arriva il cartoon su Don Puglisi

Un cartone animato che insegna ai bambini il valore del coraggio e dell’impegno civile, un linguaggio comprensibile ai più piccoli anche se si parla di una vicenda storica che è pure una ferite non ancora rimarginata. La missione di 3P è il titolo di un cartoon firmato RaiFiction che racconta padre Pino Puglisi, il sacerdote palermitano ucciso dalla mafia il 15 settembre del 1993, nel giorno del suo compleanno, punito per un impegno costante, evangelico e sociale.

Le prime immagini dello special tv sono state presentate in anteprima a Rapallo a Cartoons on the Bay, il festival dell’animazione organizzato dalla Rai. A prestare le voci ai protagonisti del film gli attori Leo Gullotta, Donatella Finocchiaro e Claudio Gioè.

Luca Milano, Il responsabile marketing e animazione di Rai Fiction, Luca Milano,  ha sottolineato “l’estremo rigore con cui queste opere vengono realizzate, proprio perché dirette a un pubblico di bambini. Non è un racconto agiografico di don Puglisi ma una storia che contiene elementi di comicità che servono però a far riflettere.Un film diretto a un pubblico di bambini e ragazzi, che vuole unire intrattenimento e educazione ai valori civili e alla legalità, nel ricordo dell’esperienza e degli insegnamenti di padre Pino che veniva chiamato dai suoi ragazzi “3P”.

Diretto da Rosalba Vitellaro (che firma anche la sceneggiatura insieme ad Alessandra Viola e Valentina Mazzola) lo speciale (della durata di 26 minuti) è attualmente in produzione, in vista di una prossima messa in onda su Rai Due.  “Abbiamo cercato una metafora che facesse capire come lottando contro la mafia si vince sempre – spiega la regista – ma l’intenzione è sempre quella di farlo senza tralaasciare l’aspetto giocoso e comico della narrazione”.

Il film arriva dopo il cartoon, firmato sempre dalla Vitellaro, Giovanni e Paolo e il mistero dei pupi, dedicato a Giovanni Falcone e Paolo Borsellino – da cui è stato tratto un libro edito da Rai Eri, presentato nell’ambito del festival nell’incontro “Cartoni contro la Mafia”. “Il nostro progetto – spiegano Vitellaro, Alessandra Viola e Alessandra Mazzolla, regista e sceneggiatrici del cartoon – ha riscosso un successo che davvero non ci aspettavamo. Siamo convinte che sia un prodotto adatto ai ragazzi delle scuole medie e, anche per questo, è nata l’idea di tradurre il cartone su Falcone e Borsellino in libro”. La prefazione è di Manfredi Borsellino, figlio del magistrato ucciso dalla mafia il 19 luglio del 1992.

Tags:  , ,

Lascia un commento

È possibile utilizzare questi tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>