A Firenze al via il XIII Festival Giapponese, dal 16 al 18

Sono passati 13 anni da quando Hiromi Sasaki con l’aiuto della sua famiglia, presentò per la prima volta a Firenze, quel Giappone che le aveva dato i natali e che nonostante le migliaia  di chilometri di distanza, era sempre rimasto nel suo cuore.  Un inizio romantico per parlare di un Festival che in questo 2011 decide di diventare davvero grande e si svolgerà dal 16 al 18 dicembre alla Fortezza da Basso (l’inaugurazione ufficiale sarà giovedì 15 alle 15 nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio).

“Ritengo questo Festival – ha detto il presidente del Consiglio comunale Eugenio Giani presentando stamani gli appuntamenti insieme ai rappresentanti dell’associazione culturale NiMI – un primo passo importante verso un rapporto nuovo col Giappone che rinnova in un modo ideale il gemellaggio del 1965 con Kyoto, collocandolo in  una prospettiva futura e più contemporanea. Firenze ha da sempre un rapporto straordinario con il Giappone, non  a caso è la città più giapponese d’Italia”.
Nessuna ricorrenza particolare, nessun evento da celebrare – hanno detto i rappresentanti di NiMI- forse un grazie, che NiMI, l’Associazione Culturale che segue il Festival, ha voluto dire al Giappone e ad Hiromi stessa, per aver avuto la forza e l’istinto di coinvolgerci, di farci appassionare e di farci soprattutto credere a questo grande progetto”.
Film, fumetti conferenze, danzatori giapponesi, ballerine di Hjoto. E’ davvero fitto il programma e l’offerta generosa per immergersi nel Giappone. Per conoscere anche la cucina (venerdì alle 19 degustazioni alla Casa della Creatività). I giorni sono tre in tutto.
Venerdì gli appuntamenti cominciano alle 14 fino alle 20; sabato e domenica dalle 9 alle 20 (l’ingresso costa 8euro l’intero e 6euro il ridotto). Si potrà conoscere il Giappone dell’arte e della cultura, del business, dei robot, del cosplay, dei luoghi incantati  e delle immense strutture che sfidano il cielo. Il Giappone dei colori e dei sapori, dell’ordine e dei segreti nascosti. Numerosi anche gli eventi extra-festival organizzati in collaborazione con la Casa della Creatività e l’UCI Cinemas tra cui l’anteprima italiana dell’attesissimo One Piece film – Strong World in collaborazione TOEI Animation lunedì 12 dicembre alle 20.30 presso l’UCI CINEMAS di Campi Bisenzio.
“Un ultimo grazie – hanno concluso gli organizzatori- a tutte le realtà, grandi e piccole, che hanno creduto in noi e che hanno messo a disposizione le loro risorse. Non è ancora iniziata questa XIII edizione che già siamo impegnati con l’ideazione della prossima ed ora tocca anche a voi: fate che i giornali parlino di quante migliaia di persone sono accorse al  Festival e faremo del NiMI e del Giappone, un evento sempre più grande e bello!”.
Info e programma sul sito www.nimifestival.it
Tags:  , ,

Lascia un commento

È possibile utilizzare questi tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>